Monday, July 25, 2011

This week on my coffee table: JAPON AU POINT DE CROIX

Happy monday to all of you!
I hope that you enjoyed the weekend. We're almost ready to leave for few days in the sunny Mallorca (just to see the REAL summer), but today I'm happy to share with you a new book that I've "discovered" few weeks ago in this lovely blog, Planet Fur.
The book is called "Japon au point de croix" (Anne Soier-Fournel, Photography by Hiroko Mori, Marabout Ed.), and as you easly understand, it's a book about the cross stitch. To be honest I never tryed and I have absolutely no idea if it's difficult or not, but I thought: "If I have to try, let's try with something beautiful"! And since I have a big passion for Japan, this is the perfect book. The thing that I like most, is the fact that it's not just a book about cross stitch and patterns (gorgeous patterns by the way!), but it's also a photographic book about Japan. The paper quality it's really high and the patterns seem really simple to understand and well made. At the moment (because of the fair projects) I haven't absolutely time to try, but this could be a nice winter hobby!


ps. I know that last week I've promised you a review of another book, but I hope that you enjoyed this one! 


This week on my coffee table: JAPON AU POINT DE CROIX



This week on my coffee table: JAPON AU POINT DE CROIX

Ilaria Chiaratti 2011



Buon lunedì a tutti!
Spero che abbiate passato bene il fine settimana. Noi siamo quasi pronti a partire per qualche giorno nella soleggiata Maiorca (giusto per ricordare come è fatta la VERA estate), ma oggi sono felice di condividere con voi un nuovo libro che ho "scoperto" qualche settimana fa in questo blog molto carino che seguo da un po', Planet Fur.
Il libro si chiama "Japon au point de croix" (Anne Soier-Fournel, fotografie di Hiroko Mori, Marabout Ed.), e come si capisce facilmente, è un libro sul punto croce. Ad essere onesti non ho mai provato e non ho assolutamente idea se sia difficile o meno, ma ho pensato: "Se devo provare, proviamo con qualcosa di bello"! E siccome ho una grande passione per il Giappone, questo è il libro perfetto. La cosa che mi piace di più, è il fatto che questo non è solo un libro sul punto croce e sui vari modelli che si possono copiare (modelli bellissimi tra l'altro!), ma è anche un libro fotografico sul Giappone. La qualità della carta è davvero alta e gli schemi sembrano veramente semplici da capire e ben fatti. Al momento (a causa dei progetti per la fiera) non ho assolutamente tempo di provare, ma questo potrebbe essere un bel passatempo invernale!


ps. so che la scorsa settimana vi ho promesso una recensione di un altro libro, ma spero comunque che questo vi sia piaciuto!

5 comments:

  1. carissima, il libro è stupendo peccato che il punto croce non faccia per me... :-)

    Serena

    ReplyDelete
  2. Si :) amo molto i tutti i tipi di "segni" Jap!!

    ReplyDelete
  3. ormai hai la crocettomania!...mi sa che ci toccherà adeguarci ;-) ....io non ricordo come si fa, ma lo avevo imparato alle elementari...quindi deve essere fattibile! buona vacanza!

    ReplyDelete
  4. Wow, già solo a vedere quelle kokeshi mi si illuminano gli occhi!! Ottimo acquisto!! :)

    ReplyDelete
  5. Grazie a tutte fanciulle, non manchero' di mostrarvi i risultati!
    Prima o poi ;-)

    ReplyDelete

★ Thank you so much for your comment! ★
Ilaria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...