Tuesday, April 22, 2014

Closed for #crochet

I'm flying to Marrakech to attend the Cool crochet workshop, organized by Ingrid.
A lot of surprises for my shop in the next months! See you next week.


Sto volando a Marrakech per partecipare al Cool crochet workshop, organizzato da Ingrid.
Un sacco di sorprese per il mio negozio nei prossimi mesi!
Ci vediamo la settimana prossima.

close

Pictures: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Friday, April 18, 2014

Same old {good} granny

Someone may say that is the same old granny, but guess what? I can't get enough of these little, perfect squares, adaptable to any crochet works and easy to make.
I'm working on a baby blanket, so I made 20 squares using the beautiful Colourscape Chunky {Rowan} and the base will be done with the Annell rapido plus {that will be available in my shop after summer}.
Same old..but good!


Qualcuno potrebbe dire che è sempre la stessa vecchia granny, ma indovinate un po'? Non mi sono ancora stancata di realizzare questi piccoli, quadrati perfetti, adattabili a qualsiasi lavoro all'uncinetto e facili da fare. 
Sto lavorando ad una baby blanket, quindi ho fatto 20 piastrelle con il meraviglioso filato Colourscape Chunky {Rowan} e per la base userò Annell rapido plus {che sarà disponibile nel mio negozio dopo l'estate}. 
Design vecchio fa buon brodo!


IDAinteriorlifestyle1
IDAinteriorlifestyle2
IDAinteriorlifestyle3

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Thursday, April 17, 2014

Thursday pics {bedroom wall deco idea}

Deco-confession: I don't like things or objects hanged behind the bed headboard. 
I like to decorate the sides, but not the part over the head. I made one exception in the Blue Apartment, where I hanged a beautiful wood rosette that we bought in Thailand, during our honey moon.
But when we moved here I decided to keep the space above the bed empty, the headboard is already very nice and it doesn't need more decorations. But never say never, right? This is only a try, for a month or two should be fine.
Now I'm curious: what do you have above your headbord?


Confessione-decor: non mi piacciono cose e oggetti appesi dietro la testiera del letto. 
Mi piace decorare i lati, ma non la parte sopra. Ho fatto una sola eccezione nel Blue Apartment, dove ho appeso un bellissimo rosone di legno che abbiamo comprato in Thailandia, durante la nostra luna di miele. 
Ma quando ci siamo trasferiti qui ho deciso di mantenere lo spazio sopra il letto vuoto, la testata è già molto bella e non ha bisogno di ulteriori decorazioni. Ma mai dire mai, giusto? Questa è solo una prova, per un mese o due dovrebbe andare bene. 
Ora sono curiosa: che cosa avete voi sopra la testiera?


IDAinteriorlifestyle3
IDAinteriorlifestyle4

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Wednesday, April 16, 2014

This week on my coffee table: Decorate with flowers

When I was in London I had the chance to buy the new book of the "Decorate serie", the third chapter after Decorate and Decorate workshop
Decorate with flowers, is a collaboration between Holly Becker {that doesn't need presentations!} and Leslie Shrewing, a Canadian stylist and photographer with degrees in both architecture and interior design. It's full of inspirations and practical ideas on how to decorate any space using flowers. Lucky me, I live in the Netherlands, where flowers are abundant in any season and very affordable, so I can put in practice some of these lovely projects!
Enjoy the review and I invite you to share with me and with the other readers your impressions if you have the same book.


Quando ero a Londra ho avuto la possibilità di acquistare il nuovo libro della "serie Decorate", il terzo capitolo dopo Decorate and Decorate workshop
Decorate with flowers, è una collaborazione tra Holly Becker {che non ha bisogno di presentazioni!} e Leslie Shrewing, una stylist e fotografa canadese con una laurea in architettura e interior design. È un libro pieno di ispirazioni e idee pratiche su come decorare qualsiasi spazio di casa utilizzando i fiori. Per mia fortuna vivo in Olanda, dove i fiori sono abbondanti in ogni stagione e molto convenienti, così posso mettere in pratica alcuni di questi deliziosi progetti!
Godetevi la recensione e come in passato vi invito a condividere con me e con gli altri lettori le vostre impressioni se anche voi avete acquistato il libro.




Book-Decorateflowers
Book-decorate
Decorate-collage

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Tuesday, April 15, 2014

Ikea goes pastels

Pastel colors are now an established trend and it seems that Ikea is following it, "adjusting" some iconic items in this direction.
The new version of the Expedit {called Kallax} is available in pale pink and mint and many other objects are now available in colors that Ikea never used before.
Here a small products collection and..I noticed that I have four of them! 
Would you like to guess which ones?


I colori pastello sono ormai una tendenza consolidata e sembra che Ikea la stia seguendo, "modificando" alcuni elementi iconici in questa direzione.
La nuova versione della Expedit {chiamata Kallax} è disponibile in rosa pallido e menta e tanti altri oggetti sono ora disponibili in colori che Ikea non ha mai usato prima.
Ecco una piccola raccolta di prodotti e..ho notato che ne possiedo ben quattro!Volete indovinare quali?


Ikea-pastels




Monday, April 14, 2014

Habitat @ the Happy House

In the past weeks I had the chance to visit twice the famous interior store Habitat, that unfortunately is not present on the dutch territory.
In both occasions {thanks to the sales!} I bought some lovely items: a wall clock from the London store and a floor lamp from the Düsseldorf one. Now I've got my eye on a garden table I saw on the website..I should go again pretty soon!



Nelle ultime settimane ho avuto la possibilità di visitare due volte il famoso negozio di interni Habitat, che purtroppo non è presente sul territorio olandese. 
In entrambe le occasioni {grazie ai saldi!} ho comprato un paio di oggetti davvero deliziosi: un orologio da parete nel negozio di Londra e una lampada da terra in quello di Düsseldorf. Adesso ho messo gli occhi su un tavolo da giardino che ho visto sul sito..mi sa che ci devo tornare di nuovo molto presto!


IDAinteriorlifestyle1
IDAinteriorlifestyle2

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Friday, April 11, 2014

Så fint! news: Alexandra Denton

Welcome to the new episode of Så fint!
Today let's talk about news, and I'm very happy to introduce you the third guest-blogger, Valentina, from Appunti di Casa. I'm honored to have her in this "dream team", because {among other things} yesterday she has been rewarded by Ikea Italia as best blog, for the Blog-in competition. Congratulation my dear!

---------------------------------------------------------------------------------

Hello everyone ! I am Valentina from Appunti di Casa and I'm excited to be hosted by Ilaria for this column.

Today I'm going to talk about a young Swedish designer, Alexandra Denton, whom I had the pleasure to meet at the Fuori Salone in Milan in 2013, during the exhibition "Stories of Belonging", along with other young colleagues.
Her kindness and simplicity, immediately hooked me. The fact that she speaks a quite good Italian, helped me to better understand her work and ideas. What fascinates me when I approach the work of a designer, not being an expert in the field, is the ability to translate ideas and inspirations in real objects, with their innovative aesthetics and function. Alexandra works are the perfect example of this concept.
So our "gray matter" has become the inspiration for an unusual structure to hold objects and our synapses are the connections that hold boxes that can accommodate whenever objects and different memories. The botany graft technique inspired the production of vases made ​​from different materials such as wire wool and glass, that Alexandra created in collaboration with Sofia Lazzeri and explained in this great video.

The products fascinated me for its clean and nordic design (which I literally adore), for the materials and colors choice. The objects are suitable for a young audience, but also for those who want to have something amazing and eye-catching. It is no coincidence that her next exibition here in Italy, is in Milan in these days, at the Spazio Rossana Orlandi, which has always been home to the most innovative and contemporary design and springboard for new talents (like Piet Hein Eek, Tom Dixon, Maarten Baas and so on. 
Well... small designers grow, and I am sure that the career of Alexandra will be full of success!




Benvenuti ad una nuova puntata di Så fint!
Oggi parliamo di news, e sono molto felice di presentarvi la mia terza ospite-blogger, Valentina, di Appunti di Casa. Sono onorata di averla in questo "dream team", perché {tra le altre cose} ieri è stata insignita del primo premio come miglior blog da Ikea Italia, nel contesto del concorso Blog-in
Congratulazioni mia cara! 

---------------------------------------------------------------------------------

Buongiorno a tutti! Sono Valentina del blog Appunti di Casa e sono entusiasta di essere ospite di Ilaria per questa rubrica.

Oggi vi parlerò di una giovane designer svedese, Alexandra Denton, che ho avuto il piacere di conoscere personalmente in occasione del Fuori Salone Milano 2013 nella sua esposizione "Stories of Belonging" in Cascina Cuccagna curata insieme ad alcuni altri giovani colleghi.
La sua simpatia e la sua semplicità mi hanno subito conquistato. Il fatto che parlasse un discreto italiano mi ha poi aiutato a capire meglio la sua attività e le sue idee. Ciò che mi affascina quando mi avvicino al lavoro dei designer, non essendo esperta del settore, è la capacità di tradurre concetti e ispirazioni in oggetti veri e propri, con una loro funzione e un'estetica innovativa. 
Nel lavoro di Alexandra c'è molto di tutto questo. Così la nostra "materia grigia" è diventata ispirazione per una insolita struttura per contenere e le nostre sinapsi sono i collegamenti che sorreggono scatole che ogni volta possono ospitare oggetti e memorie diverse. O ancora la tecnica botanica dell'innesto ha ispirato la produzione di vasi composti da materiali differenti come i fili di lana e il vetro, che Alexandra ha realizzato in collaborazione con Sofia Lazzeri e raccontato in questo bellissimo video.

Molti dei prodotti mi hanno affascinato per il design pulito e nordico (che letteralmente adoro), per la tipologia di materiali e la scelta dei colori. Gli oggetti che crea sono adatti per un pubblico giovane ma anche per coloro che hanno voglia di inserire qualcosa che stupisce e cattura lo sguardo. Non a caso la sua prossima esibizione qui in Italia sarà nuovamente a Milano, in aprile, nello Spazio Rossana Orlandi, che da sempre ospita il design contemporaneo e vintage più innovativo e promuove nuovi talenti (con nomi come Piet Hein Eek, Tom Dixon, Maarten Baas, ecc.). 
Insomma... piccoli designer crescono ed sono sicura che la carriera di Alexandra sarà piena di successi!

news1























































































































Pictures via Alexandra Denton


Thursday, April 10, 2014

This week on my coffee table: IKEA the book

Few days ago I went to Ikea Eindhoven to spy the new PS collection. Unfortunately, the store didn't put all the items on the same place, but they are in fact spread all over the different departments. That made my tour more like a treasure hunting! 
But the real revelation was the book I'm going to present you: IKEA the book. A collection of stories that describe the designers and how they developed the most successful items. But also the behind the scenes {like the Verner Panton chair!} and a lot of vintage pictures {I've found out the name and the year of production of my garden chair}.
Watching the UK website, I've noticed this other book {IKEA, design and identity}, not available here. So, I'd like to make a call to all the british readers: someone can buy a copy and send it to me? Of course I'll pay you back the amount. It would be lovely! {email me: ida.lifestyle@gmail.com}
Now, enjoy the review!

P.S. Mr.Ikea, if you're reading this, can you send me a signed copy? ;)


Qualche giorno fa sono andata all'Ikea di Eindhoven a spiare la nuova collezione PS. Purtroppo il negozio non ha provveduto ad un'unica collocazione, ma gli oggetti sono sparpagliati nei diversi reparti. Che in pratica ha trasformato il mio giro in una caccia al tesoro! 
Ma la vera rivelazione è stato il libro che sto per presentarvi: IKEA the book. Una raccolta di racconti che descrivono i designers e i progetti degli articoli di maggior successo. Ma anche i dietro le quinte {come la sedia Verner Panton!} e un sacco di foto d'epoca {ho scoperto il nome e l'anno di produzione della mia sedia da giardino}.
Guardando il sito britannico, ho notato questo altro libro {IKEA, design and identity}, che qui non è disponibile. Quindi faccio un appello ai lettori che vivono in Inghilterra: qualcuno può acquistarne una copia e inviarmela? Ovviamente rimborserò l'importo. Sarebbe molto bello! {scrivete a ida.lifestyle@gmail.com}
Ora, godetevi la recensione!


Ikea-IDA
Book-IKEA
Ikea1-IDA

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Wednesday, April 9, 2014

Crochet kindle cover

When I was in London I bought myself a Kindle..not an impulsive buy to be honest, I was planning to have one for quite long. The fact is that it's almost impossible to buy books in italian here and, some books, I like to read them in my own language. Buy a Kindle is the perfect solution: I can easly download the book from Amazon and start to read it immediately. The only problem is that this device doesn't has a proper cover, but this is only a good excuse to make one myself! So, here the crochet cover I made using the cotton from my shop {that btw, it's still on 20% sale!!}.



Quando ero a Londra mi sono comprata un Kindle..non è stato un acquisto impulsivo per essere onesti, avevo intenzione di prenderne uno già da un po'. Il fatto è che è quasi impossibile acquistare libri in italiano qui e, alcuni libri, mi piace leggerli nella mia lingua. Acquistare un Kindle è la soluzione perfetta: posso facilmente scaricare il libro da Amazon e iniziare a leggerlo immediatamente. L'unico problema è che questo dispositivo non ha una copertura adeguata, ma diciamoci la verità, questa è una buona scusa per farne una come dico io! Quindi, ecco la cover all'uncinetto che ho fatto con il cotone dal mio negozio {che tra le altre cose, è ancora disponibile con il 20% di sconto!}.


IDAinteriorlifestylekindlecover1
IDAinteriorlifestylekindlecover2


Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.



Tuesday, April 8, 2014

A chair, just for fun

The "kitchen file" for the right part, is slowly coming together. We finally changed the radiator {you can still see the holes left by the previous one} and we're waiting for the Ikea delivery for the new cabinets. 
In the meantime, just for fun, I placed a vintage chair that is becoming one of my favorite place to sit! I use it in the morning, to take a look at my cook books {to find inspirations for the dinner}, and in the evening, while I'm cooking and I need to check the firing. 
What do you think, isn't it perfect?


Il "file della cucina" per la parte destra, sta lentamente prendendo forma. Abbiamo finalmente cambiato il calorifero {si possono ancora vedere i buchi lasciati dal precedente} e stiamo aspettando la consegna Ikea per i nuovi armadietti. 
Nel frattempo, ho piazzato quasi per gioco una sedia vintage che sta diventando uno dei miei posti preferiti dove sedermi! La uso al mattino, per dare un'occhiata ai miei libri di cucina {per trovare ispirazioni per la cena}, ​​e la sera, mentre sto cucinando e ho bisogno di controllare la cottura. 
Che ne dite, non è perfetta?


IDAinteriorlifestylekitchen1
IDAinteriorlifestylekitchen2
IDAinteriorlifestylekitchen3


Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Monday, April 7, 2014

#crochetmoodblanket2014 march update

Happy new week!
Yesterday we worked at the patio makeover and, so far, I'm very happy with the result. I'll show you a sneak peek later this week.
In the meanwhile the #crochetmoodblanket2014 is growing, here you can see the March update. What about you, how is your  blanket going? Please, share a link on the comment, I'd like to see your works!


Felice nuova settimana! 
Ieri abbiamo lavorato al makeover del patio e, finora, sono molto contenta del risultato. Vi farò vedere una preview nei prossimi giorni. 
Nel frattempo la #crochetmoodblanket2014 è in crescita, qui potete vedere l'aggiornamento di marzo. Voi cosa mi dite, come sta andando la vostra coperta? Per favore, condividere i link nei commenti, mi piacerebbe vedere i vostri lavori!


#crochetmoodblanket2014 march update

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Friday, April 4, 2014

DIY: felt cloud mousepad

Some of you may remember the cloud mat I made for the entrance when we moved to the Happy House. In the past years I received a lot of questions regarding that mat and how I made it. I never had the opportunity to make a proper tutorial because, let's face it, it would be too simple! The only things you need, are a big felt piece {pretty thick, in the color you want}, a pen and a pair of good scissors {or a cutter}.
Trace the cloud shape on the felt, cut and that's it! Easy peasy! And since I still have some leftovers from that piece of felt, I made a mousepad, following the same, simple instructions. Ready to make your own? A 10 minuts project for the weekend.


Alcuni di voi ricorderanno il tappetino nuvola che ho fatto per l'ingresso quando ci siamo trasferiti alla Happy House. Negli ultimi anni ho ricevuto un sacco di domande riguardanti quel tappeto e come ho fatto a realizzarlo. Non ho mai avuto la possibilità di fare un vero e proprio tutorial, perché, diciamocelo, sarebbe davvero troppo semplice! Le uniche cose di cui avete bisogno sono un grande pezzo di feltro {piuttosto spesso, nel colore che si desidera}, ​​un pennarello e un paio di buone forbici {o un taglierino}. 
Tracciate la forma della nuvola sul feltro, ritagliate e il gioco è fatto! Facile come bere un bicchiere d'acqua! E siccome ho ancora alcuni avanzi di quel pezzo di feltro, ho fatto un tappetino per il mouse, seguendo le stesse, semplici istruzioni. Pronti a fare il vostro? Un progetto di 10 min per il fine settimana.


diy
IDAinteriorlifestyle-cloud

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Thursday, April 3, 2014

Thursday pics {London colors}

The "spring escape" to London has been full of amazing colors and sunny days.
What ask more?


La "fuga di primavera" a Londra è stata piena di colori incredibili e di giornate di sole.
Cosa chiedere di più?


IDAinteriorlifestyle-London2

Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Wednesday, April 2, 2014

This week on my coffee table: Yvestown in de keuken

Last week, few hours from my return from London, I took the train to Amsterdam, where I attended the book launch of my friend Yvonne.
At Sissy Boy Homeland, perfectly garnished {as you can see below}, a bunch of bloggers and friends -some of them present in the book- celebrated Yvonne and Roel, the designer of the book. What I personally love most, is that Yvonne created a new book "category": is not only about the recipes, but is about the kitchens and the stories behind that certain dish. The pictures {all shooted by her in person}, are extremely inspiring and real. I'm so pleased to see the "LOVE mots au crochet" I made for her last year, proudly shown in her lovely kitchen.
It has been a very emotional afternoon and I'm very happy to share with you some pics of the book and my point of view of the day. 
Good luck Yvonne, for many other beautiful books to come! 

{You can buy the book/the card/the towels, here}.
The english version will be released on january 2015.


La scorsa settimana, poche ore dal mio ritorno da Londra, ho preso il treno per Amsterdam, dove ho partecipato al lancio del primo libro della mia amica Yvonne
In un Sissy Boy Homeland perfettamente decorato {come potete vedere qui sotto}, un gruppo di blogger e amici -alcuni dei quali presenti nel libro- hanno celebrato Yvonne e Roel, il progettista grafico. Quello che io personalmente amo di più, è che Yvonne ha creato una nuova "categoria" di libro: non ci sono solo ricette, ma si parla anche delle cucine e delle storie dietro quel determinato piatto. Le foto {tutte scattate da lei in persona}, ​​sono estremamente inspiring e reali. Sono così contenta di vedere la mia scritta "LOVE mots au crochet" che ho fatto per lei l'anno scorso, mostrata con orgoglio nella sua bella cucina. 
È stato un pomeriggio molto emozionante e sono molto felice di condividere con voi alcune foto del libro e il mio punto di vista della giornata. 
Buona fortuna Yvonne, per molti altri bei libri a venire! 

{Potete acquistare il libro/le cartoline/gli asciugamani, qui}.
La versione inglese verrà pubblicata nel gennaio 2015.

Yvestown-IDA
Book-Yvestown
Yvestown2-IDA
yvestown-collage


Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.



Tuesday, April 1, 2014

IDA in London

Last week I had the chance to spend few days in London for the first time, can you believe it?
As soon as I booked the flight, I immediately wrote a facebook post asking if any bloggers was free for a cup of tea and chitchat. Well, just after few days, the sweet Geraldine from Little Big Bell, organized a "bloggers dinner" as a welcome {in the pictures below you can see me with some bloggers present at the dinner: Will, Emily, Louisa and Geraldine}. 
The most amazing welcome/goodbye dinner ever!
The perfect ending for an unexpected spring break. 


La scorsa settimana ho avuto la possibilità di trascorrere qualche giorno a Londra per la prima volta, ci credete? 
Appena ho prenotato il volo, ho subito scritto un post su facebook chiedendo se qualche blogger londinese fosse stato libero per una tazza di tè e chiacchiere. Ebbene, solo dopo pochi giorni, la dolcissima Geraldine del blog Little Big Bell, ha organizzato una "cena blogger" come benvenuto {nelle foto qui sotto potete vedermi con alcuni dei bloggers presenti alla cena: Will, Emily, Louisa e Geraldine}. 
La più sorprendente cena di benvenuto/arrivederci a cui abbia partecipato! 
Il finale perfetto per un'inaspettata pausa di primavera.



IDAinteriorlifestyle-London

From top:
Columbia Road Flower Market; Portobello road, Chelsea, Trafalgar square, street close to our hotel, Big Ben and Westminster by night, the bloggers dinner.




Pictures: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2014.
All images of this post are shot by me {except the last three}. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...