Wednesday, April 29, 2015

Dream big baby #2: OYOY


OYOY, the danish company founded by Lotte Fynboe in 2012, quite recently launched the MINI OYOY collection. All products follow the philosophy and Lotte's favorite motto, “Less is More". I love the simple design, the soft pastels colors and the sophisticated geometry patterns. Below you can see the selection of my favourite items, the Honeycomb bed linen is already in my wish list!


OYOY, l'azienda danese fondata da Lotte Fynboe nel 2012, poco tempo fa ha lanciato la collezione MINI OYOY. Tutti i prodotti seguono la filosofia e il motto preferito di Lotte, "less is more". Adoro il design semplice, i delicati color pastello e i sofisticati pattern geometrici. Qui di seguito potete vedere la selezione dei miei oggetti preferiti, la biancheria da letto Honeycomb è già nella mia lista dei desideri!




Monday, April 27, 2015

This week on my coffee table: Maker Spaces


Happy new week! 
Today I want to introduce you a new book, the one that is currently on my coffee table. "Maker spaces" has been written by a friend of mine, the super sweet and talented Emily Quinton, that I had the opportunity to meet the first time during my trip to London last year {thanks once again to Geraldine that organized a lovely dinner in my honour}. Her book is a curated gallery that displays the creative homes and studios of inspiring makers and designers. Thanks also to the photographer, Helen Cathcart, the book is a real "stroll" that will accompany you through four different styles: rustic, homespun, retro chic and eclectic.
The lovely addition, is that two friends of mine are included in the book: Erika from Mikodesign and Inge from Igevilt {I showed you her home here}. I have a special memory about it: last year, during the shooting, I went with my friend Yvonne to Rotterdam and we had a lovely dinner with them and with Emily and Helen {here the IG pic she took}.
Curious to know more? There is also a video! {--> for now, in italian only}


Felice nuova settimana! 
Oggi voglio presentarvi un nuovo libro, quello che è attualmente presente sul mio tavolino da caffè. "Maker spaces" è stato scritto da una mia amica, la dolcissima e bravissima Emily Quinton, che ho avuto l'opportunità di incontrare la prima volta durante il mio viaggio a Londra lo scorso anno {grazie ancora una volta a Geraldine che ha organizzato una cena deliziosa in mio onore}. Il suo libro è una galleria molto ben curata che vi porta nelle case e negli studi dei creativi più stimolanti. Grazie anche alla bravura della fotografa, Helen Cathcart, il libro è una vera e propria "passeggiata" che vi accompagnerà attraverso quattro diversi stili: rustico, homespun, retro chic ed eclettico.
La bella aggiunta è che due mie amiche sono incluse nel libro: Erika di Mikodesign e Inge di Igevilt {vi ho mostrato la sua casa qui}. Ho un ricordo speciale a questo proposito: l'anno scorso, durante lo shooting del libro, sono andata con la mia amica Yvonne a Rotterdam e abbiamo cenato con loro e con Emily ed Helen {qui la foto IG}.
Curiosi di saperne di più? C'è anche il video!




Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2015.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.



Thursday, April 23, 2015

Pattern maker for a pixel blanket


Since I made the garland for Enea's play corner, I'm really into the filet technique. I'm making a baby blanket using a nice pattern, mixing filled and empty spaces, and I'm really pleased with that {you can see it below}.
Next step is to create a "pixel blanket": a series of little blocks connected to create an image. Is not easy to make a pattern, but on line I found this amazing tool, a patchwork pattern maker. The idea is basically the same, so I'm making some attempts to find a nice combination and a nice design. Here the best ones so far.
I hope this can be helpful for you too!


Da quando ho crochettato la ghirlanda per l'angolo gioco di Enea, mi sono intrippata per la tecnica filet. Sto realizzando una baby blanket seguendo un bel modello, mescolando spazi pieni e vuoti, e per il momento sono davvero soddisfatta {la potete vedere qui sotto}.
Il passo successivo è quello di creare una "coperta pixel": una serie di piccoli blocchi uniti tra loro che alla fine del lavoro compongono un'immagine. Non è per niente facile costruire un pattern, ma on line ho trovato questo strumento incredibile, un patchwork pattern maker, utilizzato appunto da chi cuce con la tecnica patchwork. Siccome l'idea è praticamente la stessa, sto facendo alcune prove per trovare la giusta combinazione e un design piacevole. Qui sotto vedete i tentativi fatti fino adesso.
Spero che questo strumento possa esservi utile!



Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2015.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.





Wednesday, April 22, 2015

Dreaming of... a String shelf




As I wrote at the beginning of the week, I decided to move things around in the living room because some changes are planned for the next weeks. At last we are going to open the french window that faces the patio and a new bookcase is going to be installed close to the dining area. And not "just" a bookshelf, but a complete wall String composition! It will be all white, shelves, cabinets and structure. I can't wait to see the final result, in the meanwhile here some gorgeous inspirations. 


Come ho scritto all'inizio della settimana, ho deciso di spostare un po' le cose nel living in previsione di alcuni cambiamenti che sono in programma per le prossime settimane. Finalmente apriremo la porta finestra che si affaccia sul patio e una nuova libreria verrà installata vicino alla zona pranzo. E non si tratta di una libreria qualunque, ma una completa composizione a parete String! Sarà tutta bianca, scaffali, mensole e struttura. Non vedo l'ora di vedere il risultato finale, nel frattempo ecco qui alcune splendide ispirazioni.



1. 6. Alvhem makleri 2. Stadshem 
3. Petra Bindel photography for String


Tuesday, April 21, 2015

IDA interior lifestyle channel


Ebbene sì, dopo 5 anni di blogging ho deciso di aprire il mio canale youtube!
IDA interior lifestyle channel è da oggi ufficialmente attivo e io sono pronta ad iniziare questa nuova avventura. Il primo video di presentazione è on line da qualche ora e i prossimi video saranno di supporto ad alcuni post del blog. 
Vedrete infatti recensioni di libri, piccoli DIY e anche qualche facile lezione di uncinetto. Insomma, quello che già vedete sul blog ma con un taglio diverso, con interessanti dietro le quinte.
Per il momento il canale è solo in italiano, ma conto di aggiungere presto anche i sottotitoli in inglese.
E visto che questo canale nasce in primo luogo per offrire contenuti nuovi ai miei lettori e amici del blog, lasciatemi nei commenti le vostre opinioni e quello che vi piacerebbe vedere!





Monday, April 20, 2015

Living room 2015


Happy new week dear blog friends!
Before the weekend I moved {once again!} the furnitures in the living room. In a few weeks we're finally going to build the french door to the patio, so I thought to re-design this room layout. 
I evaluated our priorities as a family and I made a list of our needs:
1. have enough space for the conversation area, as we have friends and relatives visiting us quite often and we're italian, so we like to talk!
2. maintain a play area for Enea;
3. add a new bookshelf to replace the wood cabinet I sold two months ago.
What we really don't need {and don't like!} is a living area that is all focussed on the tv, as we don't even watch it! So I moved the big sofa under the window, in this way we can see the all living and the dining area and also the plants in the garden. The tv now is more "hidden" and the two chairs complete the conversation area. I'm really happy, as my friend Alessandra told me, "it's really welcoming, it seems the sofa wants to hug you!".


Felice nuova settimana cari amici del blog!
Prima del fine settimana ho spostato {ancora una volta!} i mobili del living. Tra poche settimane finalmente inizieranno i lavori per costruire la porta finestra verso il patio, quindi ho pensato di ri-progettare la disposizione di questa stanza.
Ho valutato le nostre priorità famigliari e ho fatto una lista delle nostre esigenze:
1. avere abbastanza spazio per la zona conversazione, visto che abbiamo spesso amici e parenti in visita e siccome siamo italiani, ci piace farci delle lunghe chiacchierate!
2. mantenere una zona gioco per Enea;
3. aggiungere una nuova libreria per sostituire il mobile in legno che ho venduto due mesi fa.
Quello di cui davvero non abbiamo bisogno {e nemmeno ci piace!} è una zona giorno tutta incentrata sulla tv, visto che in realtà nemmeno la guardiamo! Perciò ho spostato il maxi divano sotto la finestra, in questo modo possiamo vedere tutto il living e la zona pranzo e anche le piante del giardino. La tv è ora più "nascosta" e le due poltroncine che già erano qui completano la zona conversazione. Sono davvero felice, come ha detto la mia amica Alessandra, "è molto accogliente, sembra che il divano voglia abbracciarti!".





Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2015.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Friday, April 17, 2015

Birthday wish list 2015


Yes, it's almost my birthday!
As I do every year, I made a wish list collecting the items I'd like to receive and buy. I saved some money and I think I'll use them to make me some nice presents as I honestly think I deserve it! Lately I'm more focussed on quality objects, something with a value and to keep for years. 
Below you can see my list, what do you think?


Ebbene sì, è quasi il mio compleanno!
Come ogni anno, ho stilato una lista dei desideri raccogliendo gli oggetti che mi piacerebbe ricevere e comprare. Ho messo da parte un po' di soldini e penso che li userò per farmi qualche bel regalo che onestamente credo di meritarmi! Ultimamente sono più indirizzata verso oggetti di qualità, qualcosa che abbia valore e che quindi possa durare per anni. 
Qui sotto potete vedere la mia lista, che ne dite?



1. Cushion cover Fine Little Day
4. Clogs from Lotta from Stockholm
5. Mini Kili bed from Smallstuff
6. Vintage radio from Philips


Wednesday, April 15, 2015

Home tour ★ 15




Today I want to share this beautiful home tour, a project that involved two Art Nouveau apartments in Berlin that have been connected to create a 75 sq.m. space full of light and character. Original details {like the windows, the wood floor and the plasters} are skillfully mixed with vintage pieces and functional furnitures.
Clean lines but with a bohémien touch!
{project and pictures by Sophie von Bülow}


Oggi voglio condividere questo bellissimo home tour, un progetto che ha coinvolto due appartamenti in stile Art Nouveau a Berlino che sono stati collegati per creare uno spazio di 75 mq pieno di luce e di carattere. Dettagli originali {come le finestre, il pavimento in legno e gli intonaci} sono sapientemente mescolati con pezzi vintage e mobili funzionali.
Linee pulite, ma con un tocco bohémien!
{progetto e foto di Sophie von Bülow}



Photographer: Sophie von Bülow


Monday, April 13, 2015

DAY PIN DIY #24


Hands up those who don't love mugs! Since I'm pretty addicted to tea, I like to use all my mugs and my cups, depending on the occasion. I have a "formal" vintage set with gold details, a lovely pair of Royal Doulton in pastel colors and my favorite one, the mug I bought in Stockholm at the Story hotel that is handmade. So I collected few ideas to decorate mugs, 5 nice projects to make your own and unique set. 


Alzi la mano chi non ama le tazze! Dal momento che mi ritengo abbastanza dipendente da tè, mi piace poter usare tutte le mie tazze e tazzine a seconda delle occasioni. Ho una serie vintage "formale" con dettagli in oro, un bel paio di Royal Doulton in colori pastello e la mia preferita in assoluto, la tazza che ho comprato a Stoccolma all'hotel Story che è interamente fatta a mano. Perciò ho raccolto alcune idee per decorare delle tazze, 5 bei progetti per creare un set unico e originale.



1. 2. 3. 4. 5


Friday, April 10, 2015

Etsy shop spring cleaning




It's time to clean up the studio, I want to make space for a new yarn {probably from september} and I decided to sell of some crochet items for a very ridiculous price.
All the products comes from fairs or they have been made for magazines like Mollie Makes, Casa Facile or Peggy Journal. For this reason some of them are not completely perfect.
Since this will be a big sale, I'm not going to write long explanations and descriptions, but if you have any questions, please contact me: ida.lifestyle@gmail.com
Go to the shop.


È venuto il momento di ripulire lo studio, voglio fare spazio per un nuovo filato {probabilmente da settembre} e ho deciso di vendere alcuni oggetti all'uncinetto per un prezzo davvero ridicolo.
Tutti i prodotti provengono da fiere o sono stati realizzati per riviste come Mollie Makes, Casa Facile o Peggy Journal. Per questo motivo alcuni di loro non sono del tutto perfetti ma presentano piccole imperfezioni.
Siccome si tratta di un grande svendita, non mi metterò a scrivere lunghe spiegazioni e descrizioni, ma se avete domande, vi prego di contattarmi: ida.lifestyle@gmail.com
Vai al negozio.


DIY: turn an old cake pan into a flower pot


As I told you in this post, I transformed the cake pan I bought last week at the flea market.
Inspired by this picture, I decided to paint it and turn it into a lovely pot for bulbs. The procedure is very simple and it take only 30 minutes: clean the cake pan and lean it on a plastic bag {to protect the work area}, place it outside or in a very well ventilated room and paint it keeping the spray can 15 cm away from the object. Wait until is dry {10-15 minutes}, fill with soil and plant the bulbs. And remember to hide any other object while you are painting, it's highly addictive and you may lose your common sense {in fact, the teapot is now green-turquoise too!}.
Stay tuned because tonight there is a big surprise!


Come vi ho detto in questo post, ho trasformato la tortiera che ho comprato la scorsa settimana al mercato delle pulci.
Ispirata da questa immagine, ho deciso di dipingerla e di farla diventare un vaso per piantare dei bei bulbi. La procedura è molto semplice e ci vogliono solo 30 minuti: pulite la tortiera e appoggiatela su un sacchetto di plastica {per proteggete l'area di lavoro}, mettetela all'aperto o in una stanza molto ben ventilata e dipingetela mantenendo la bomboletta spray a circa 15 cm di distanza. Aspettate che si asciughi {10-15 minuti}, riempite con il terriccio e piantate i bulbi. E ricordatevi di nascondere qualsiasi altro oggetto mentre dipingete, è molto pericoloso e si perde il senso della misura {infatti anche la teiera adesso è verde-turchese!}.
Restate sintonizzati perché stasera c'è una grande sorpresa!



Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2015.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.



Thursday, April 9, 2015

Donna Wilson & our family in plates


Last month, thanks to my friend Barbara that shared the news of the sample sale, I had the opportunity to buy some cool Donna Wilson items with a very reduced price.
I bought two ceramics plates, one that represents Enea and one that I like to think it represents me.  And I couldn't resist, I also bought a stuffed animal that you already saw here {that we decided to call Luigi}. Since one member of the family was missing, few days later I ordered the Johnny plate {via Rare Bird shop}..the perfect gift for the first Father's day of Alberto!
Now I just have to wait for a Penny Lane plate!


Il mese scorso, grazie alla mia amica Barbara che ha condiviso la notizia della vendita di campionario, ho avuto la possibilità di acquistare alcuni fantastici oggetti Donna Wilson ad un prezzo molto ridotto.
Ho comprato due piatti in ceramica, uno che rappresenta Enea e uno che mi piace pensare rappresenti me. E non ce l'ho fatta a resistere, ho comprato anche un animale di pezza che avete già visto qui {abbiamo deciso di chiamarlo Luigi}. Poiché un membro della famiglia mancava all'appello, pochi giorni dopo ho ordinato il piatti Johnny {via Rare Bird shop}.. il regalo perfetto per la prima festa del papà di Alberto!
Ora non mi resta che aspettare il piatto per Penny Lane!




Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2015.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.


Tuesday, April 7, 2015

Flea market style #4


The "flea market monthly tour" is a joyful moment for me, I like to stroll between the shelves and I'm always surprised and curious to see what other people decided to throw away. Lately I became more picky, so no more compulsive purchases..at least I try! Here the last loot: plastic glasses for the summer picnics, a squeezer to make delicious juices, a nice plate, a tin teapot and a cake pan in a very nice shape.
This last object will be used for a nice DIY in the next days, so stay tuned to see the transformation.


La "visita mensile al mercatino" è un momento di estrema gioia per me, mi piace passeggiare tra gli scaffali e sono sempre sorpresa e curiosa di vedere quello che gli altri hanno deciso di buttare via. Ultimamente sono diventa più esigente, quindi niente più acquisti compulsivi..o almeno ci provo! Ecco l'ultimo bottino: bicchieri di plastica per i pic-nic estivi, uno spremiagrumi per fare deliziosi succhi di frutta, un piatto e una teiera di latta e una tortiera di una bella forma.
Quest'ultimo oggetto sarà usato per un bel DIY nei prossimi giorni, quindi rimanete sintonizzati per vedere la trasformazione.



Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2015.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.



Friday, April 3, 2015

Dream big baby #1: Bloomingville Mini


Since I revealed the baby room for the first time {read the post here}, I received a lot of comments and questions regarding the items I incorporated in the project.
Truth is that, when I opened the "baby room file" last year, I didn't know many brands for kids, so I simply decided to add items that are not specifically designed for them, but with nice shapes and colors and close to my aesthetic.
So, here the new column, "Dream big baby", where I want to share my favorite items for kids, the objects and furnitures that I would love to have for Enea's room and maybe inspire those of you who are decorating a baby room for the first time.
The first brand I'd like to introduce is Bloomingville. I have their lovely rattan chair {and I couldn't be more happy!} that is not designed for a baby room per se, but I find it very comfortable! They also have a collection for baby and kids, called Bloomingville Mini "a wonderful range of products combined with fantastic illustrations". Below my favorite!


Da quando ho mostrato la baby room per la prima volta {potete leggere il post qui}, ho ricevuto un sacco di commenti e domande per quanto riguarda gli elementi che ho incorporato nel progetto.
La verità è che, quando ho aperto questo file l'anno scorso, non conoscevo molte marche dedicate ai bambini, quindi ho semplicemente deciso di aggiungere elementi che non sono specificamente progettati per loro, ma con forme e colori vicino alla mia estetica.
Quindi ecco qui la nuova rubrica, "Dream big baby", dove voglio condividere i miei oggetti preferiti per bambini, i complementi e i mobili che mi piacerebbe avere per la camera di Enea e magari aiutare e ispirare quelli di voi che stanno decorando e progettando una cameretta per la prima volta.
Il primo marchio che vorrei presentarvi è Bloomingville. Possiedo la loro sedia in rattan {e non potrei esserne più felice!} che appunto non è progettata per una baby room, ma che io trovo molto comoda! Hanno anche una collezione dedicata ai bambini e ai più grandicelli, chiamata Bloomingville Mini "una splendida gamma di prodotti decorati con fantastiche illustrazioni". Qui sotto i miei preferiti!


images via Bloomingville.dk


Wednesday, April 1, 2015

Kitchen update: pegboard wall organizer


Yes, the "kitchen file" is still open! I can't say anything in my defence, this room is too complicated to design. And I always have tons of ideas that in the end don't suit the space. I start to lose hope..this is a never ending file.
Luckily sometimes small projects can be so easy but at the same time so well put together, to let me forget the ugly fridge and the breakfast corner that is still far away to be completed {or imagined?}.
The key word is "pegboard", the solution I choose to finally complete the space between the cabinets. Easy peasy: I went to the hardware store, I bought the board, they cut it for me and I painted it in white. A new look in one weekend!
Now I have to think about how to use the pegboard leftovers ;)
What do you think? Do you like it?


Ebbene sì, il "file della cucina" è ancora aperto! Non posso dire nulla in mia difesa, questa stanza è troppo complicata e non ne vengo a capo. E ho sempre tonnellate di idee che poi a conti fatti non si adattano mai allo spazio e alle nostre esigenze. Comincio a perdere la speranza..questo è un file senza fine.
Per fortuna però ci sono dei piccoli progetti talmente facili ma così ben realizzati che mi fanno dimenticare il brutto frigo e l'angolo colazione che è ancora lontano dall'essere completato {o addirittura immaginato}.
La parola chiave è "pegboard", la soluzione che ho scelto per definire finalmente lo spazio tra i pensili. Facilissimo: sono andata al negozio di ferramenta, ho comprato la tavola di legno, l'ho fatta tagliare a misura e l'ho dipinta di bianco {dopo una breve parentesi rosa che però proprio non mi conviinceva}. Un nuovo look in un fine settimana!
Ora devo pensare a come utilizzare gli avanzi della pegboard ;)
Che ne dite? Vi piace?



Picture styling: Ilaria Chiaratti for 
IDA Interior LifeStyle, 2015.
All images of this post are styled & shot by me. 
Thank you for sharing/ linking / pinning with love & care.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...