Wednesday, November 9, 2016

"Hygge" #IDAstyle



Lo dico da tanto, da quando per la prima volta mi sono imbattuta nei meravigliosi e accoglienti ambienti nordici, in particolare svedesi e danesi, con le loro atmosfere luminose in estate e accoglienti e piacevoli in inverno.
Se dovessi scegliere un Paese dove trasferirmi sarebbe la Danimarca, anche se {sorpresa!}, non ci sono mai stata! Un trasferimento sulla fiducia insomma.

C'è poi un fattore aggiuntivo per quanto riguarda la Danimarca, il famoso quoziente "Hygge".
Che non è una sedia dell'Ikea, ma un vero e proprio stile di vita, quello che il sito Visit Denmark spiega come "creare un'atmosfera accogliente, piacevole, intima mentre si assaporano i piaceri della vita circondati dall'affetto delle persone care". Insomma, pura estasi.

Un concetto semplice, eppure a volte dimenticato sotto le incombenze della vita quotidiana.
Io ho stilato una personale lista di cinque punti che VOGLIO assolutamente seguire in questo inverno di attesa, soprattutto in vista del grande cambiamento che ci aspetta a febbraio. Piccoli rituali, anche quotidiani, che spero mi aiuteranno ad arrivare alla fine dell'inverno carica di energie e pronta per la nuova avventura.

1. Candele
Alla Happy House non mancano di certo, ma una candela al mattino mentre faccio colazione mi aiuterà ad iniziare la giornata dell'umore giusto.



2. Lana e uncinetto
Anche qui non si tratta di un grande cambiamento, lavorare la lana e creare all'uncinetto sono passioni che non mi abbandonano mai, ma questa volta vorrei riportare qualche cuscino "storico" nel living, dove ultimamente hanno lasciato spazio a quelli in cotone colorati e magari anche le mie prime coperte. Un'atmosfera calda e piacevole sul divano è perfetta per l'inverno!



3. Uscire
Quando Enea è a casa con me usciamo sempre, in qualsiasi condizione meteorologica, ma quando sono sola cerco di lavorare il più possibile e a volte non prendo le giuste pause.
Siccome camminare fa bene {e in gravidanza ancora di più} ho deciso che 20 minuti al giorno li passerò camminando al parco vicino a casa, ovviamente bardata con i miei meravigliosi cappellini all'uncinetto di Marrakech.




4. Serate con gli amici
Uscire e trovare una baby sitter disponibile a volte sembra una missione impossibile, quindi meglio invitare a casa gli amici più stretti per un tè caldo o una cioccolata, magari quando i bimbi sono già a nanna. E pazienza se la casa non è perfetta, luci soffuse e candele faranno la magia!




5. Comfort food
Zuppe, pane caldo, verdure al forno e arance con la cannella. La dieta invernale dovrebbe sempre essere questa per quanto mi riguarda. Cibi che scaldano, magari con l'aiuto di spezie come lo zenzero, che fanno bene alla pelle e all'umore.




La lista potrebbe continuare, ma per ora mi fermo qui, ho i miei 5 buoni propositi per l'inverno "Hygge".
Volete seguirli con me? Se vi va postate le vostre foto su IG con l'hashtag #idahygge, passeremo un bell'inverno insieme!



6 comments:

  1. condivido con te...ottimi propositi :)
    http://www.sollevando.it

    ReplyDelete
  2. Mi sembrano tutti stimoli fantastici! Un abbraccio
    V.

    ReplyDelete
  3. Condivido anche io, la vita ci impone la fretta è bello prendersi degli spazi tutti per noi!! Brava ila un bacio

    ReplyDelete
  4. Fantastica idea! Chissà che con questa scusa non riesca anche io a rilassarmi ogni tanto!!!

    ReplyDelete
  5. Brava Ila, anch'io cercherò di seguire il tuo esempio!
    ps. e poi la parola "hygge" mi sta simpatica :-)

    ReplyDelete

★ Thank you so much for your comment! ★
Ilaria

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...